Klevan

12 settembre 2015

Quando la natura regala paesaggi splendidi e inconsueti

Klevan dove la natura regala paesaggi splendidi e inconsueti e talvolta così originali da lasciare decisamente stupiti. Uno dei luoghi dove si può ammirare una meraviglia in cui la natura ha dato sfoggio delle sue capacità si trova in Ucraina ed ha un nome romantico e suggestivo: il Tunnel dell’Amore.
Klevan è una cittadina che sorge nella parte occidentale dell’Ucraina, a circa 28 km da Rivne. Tra i diversi motivi d’interesse per cui vale certamente la pena di visitarla, come il castello del 1500 o la Chiesa dell’Annunziata con il campanile del 1630, c’è qualcosa che lascia stupiti grandi e bambini per la sua originalità. Sul percorso di una ferrovia privata che trasportava legname, l’erba, gli alberi, gli arbusti ed i rampicanti si sono pian piano integrati con l’opera umana ed hanno creato un tunnel, lungo circa tre chilometri. Un percorso verde, un passaggio in cui la vegetazione ha abbracciato l’opera dell’uomo fondendosi con essa.
Immaginate un arco continuo, che profuma di erba e di bosco e che avvolge ai lati, ma anche in alto e sotto i piedi. Diventa un luogo quasi fatato, dotato di atmosfere e sensazioni particolari.
Gli innamorati lo hanno eletto a luogo speciale dove le effusioni si fanno più sentite e le promesse acquistano valore.

Quando l’uomo è gentile con la natura, ne viene sempre fuori un risultato straordinario.
Nel Tunnel dell’Amore di Klevan la luce arriva tra le foglie e attraverso rami e fronde, assume luminosità ed ombre particolari. A tutti è capitato almeno una volta di trovarsi in un bosco più o meno fitto, dove suoni, odori, vento sulla pelle fanno provare serenità e pace. Nel tunnel dell’Amore queste sensazioni sono amplificate dalla maestosità di un’opera che si è completata in modo perfetto.

Quando si pensa ad una vacanza, perchè pensare a Klevan? Il passato burrascoso della cittadina ha lasciato tracce che, per gli amanti dei luoghi con testimonianze antiche, sono sempre accattivanti. Le rovine del castello, la cittadina che ha visto passare sulla sua terra gli ebrei, poi sterminati dai nazisti, a loro volta cacciati dai sovietici; la sinagoga bruciata, chiese architettura, ma, bisogna ammetterlo, è il Tunnel of Love che affascina chi cerca posti e sensazioni uniche.

Tunnel dell’Amore di Klevan

Per immaginare questo tunnel, bisogna lasciare libera la fantasia e concentrarsi a fondo. Pensiamo ad arbusti e rampicanti che lentamente si inerpicano, si legano e si fondono con i sostegni che trovano. A tratti la crescita è fitta, a tratti piccoli spazi lasciano passare sprazzi di luce e di sole. Quasi buio dove c’è continuità di verde, tenebrosi e un po’ preoccupanti i tratti più scuri, ma questo fa parte del fascino del percorso e l’animo si illumina quando si arriva agli spazi dove il sole filtra e si infila.
Tunnel verde? No, naturalmente no. La natura non è immutabile e da sempre gioca coi colori. A seconda delle stagioni, il tunnel ha i toni del rosso, o del giallo, del verde tenero e di quello più coriaceo e d’inverno è quasi spoglio e trasparente, fermo a riposare.
Qual è il colore preferito per passeggiare letteralmente immersi nella natura? Quello caldo dell’autunno, fresco dell’estate o gelido e surreale d’inverno ucraino?

Hotel per Klevan

Trova tariffe economiche | Confronta centinaia di alberghi lowcost