12 settembre 2015

Patria di Shakespeare, del Tamigi e del turismo modaiolo

Londra, patria di Shakespeare, del Tamigi e del turismo mondano. Una città in continua mutazione, che affascina ogni anno milioni di turisti con le sue variegate architetture: dall’antica e mastodontica cattedrale di St Paul, che ha visto incoronare i re e regine, al più moderno e lussureggiante Sharad, il palazzo più alto dell’Europa Occidentale, con i suoi 310 metri di altezza che aprono una vista incantevole sul paesaggio londinese.

Londra è diventata negli ultimi anni una meta di pellegrinaggio molto ambita, per turisti, studenti e semplici curiosi. Tanti gli italiani che hanno scelto la capitale britannica come meta di viaggio, da portare con sé nei ricordi. E tra i tanti, non manca chi, affascinato dalla vita londinese, ha deciso di stabilirvisi e cercare lavoro, spinto ad espatriare anche dalla recente crisi economica.

Il fascino di Londra spicca nello skyline della città. La capitale britannica continua a mutare giorno dopo giorno, annettendo al suo panorama mirabili edifici in vetro ed acciaio che si integrano con le più datate architetture.
Nello skyline londinese, insomma, è viva l’eterna lotta tra i conservatori ed i progressisti, tra l’antico ed il moderno. Questa lotta si gioca su un equilibrio stabile, tale da non far sembrare i grandi palazzi di nuova costruzione come delle ferite che squarciano il cuore della città.

Per avere una visione d’insieme della città, non c’è modo migliore che guardarla dall’alto. E per farlo, basta salire sulla celeberrima ruota panoramica London Eye, la più alta del mondo che, con le sue 32 capsule, da cui scorgere i luoghi più noti, ed i suoi trenta minuti di giro panoramico, vale certamente le vostre 20 sterline!
Dopo una vista dall’alto, è il momento di calarsi nel tessuto urbano e cominciare a visitarne i luoghi più importanti.

Londra, al pari delle moderne metropoli, quali New York, offre una quantità sterminata di mostre, eventi e concerti, tutti da vivere e completamente diversi.
Se siete in gruppo, allora, è meglio che decidiate: musei, shopping o teatro?
La scelta è ardua. L’ideale è organizzare un viaggio che permetta di non scegliere, e godere a pieno di tutte le opportunità che questa città offre.

Si può iniziare con una passeggiata sul London Bridge e proseguire alla volta del Big Ben, l’orologio più famoso del mondo. E non ci si può certamente sottrarre al misterioso fascino della Torre di Londra, tra i complessi medievali più visitati al mondo. Con i suoi 900 anni di storia, è stato palazzo reale, prigione, arsenale e luogo di esecuzione delle pene capitali. Oggi ospita i gioielli della corona, da ammirare nella splendida White Tower.

Gli appassionati di arte e di musei, qui sono nel posto giusto. Imperdibile una visita al British Museum, attrazione incredibilmente gratuita, dove ammirare le opere e gli oggetti antichi più famosi, dalla Stele di Rosetta alle mummie della collezione dell’antico Egitto. Il tutto incastonato in un’architettura magnifica, sospesa tra antico e moderno.
Per acquisti sfrenati, non mancano le vie dello shopping, dove trovare prodotti dei marchi più famosi. In testa Notthing Hill (si, quella celebre del film), Oxford street, King’s Road, e ancora la magnifica Covent Garden.
Lo shopping mette fatica, si sa, ma per fortuna si può scegliere tra almeno otto parchi per rilassarsi. Sedersi su una panchina in Hyde Park e ammirare le luci che riflettono sulle acque di Serpentine Lake è un ottimo modo per preparasi ad una serata mondana tra i locali londinesi, da trascorrere con gli amici ascoltando buona musica live.

Come tutte le grandi capitali, Londra è una città eterogenea, pronta ad offrire sempre emozioni ed opportunità nuove. Che siate studenti, desiderosi di perfezionare l’inglese, o semplici visitatori, alla scoperta di posti nuovi, Londra è il posto perfetto per trascorrere la vostra vacanza!

Hotel per Londra

Trova tariffe economiche | Confronta centinaia di alberghi lowcost