Varsavia

12 settembre 2015

Le bellezze della Parigi dell'est

Varsavia è la capitale della Polonia, splendido Paese dell’Europa dell’est. Completamente distrutta dalla Seconda guerra mondiale, si è risollevata ed è stata interamente ricostruita, tornando così al suo antico splendore.
Oggi è una delle città europee più belle, e vanta numerosi luoghi di attrazione turistica. I turisti provengono da ogni parte del mondo, desiderosi di ammirare le bellezze architettoniche ed artistiche della città.

Varsavia, Warszawa in polacco, è una città che conserva il suo passato, ma anche una città moderna, colorata, eclettica.
Appena arrivati, il primo luogo da visitare è il centro storico, la Varsavia vecchia; raso al suolo durante la seconda guerra mondiale, è stato ricostruito fedelmente ed oggi è fa mostra della sua antica bellezza.
Gli edifici sono colorati ed elegantissimi, da cui la denominazione di Parigi dell’Est, attribuita a Varsavia nel XVIII e nel XIX secolo.
Nella parte meridionale di Varsavia vecchia si erge il Palazzo reale, sede dei principali monarchi polacchi.
Gli interni, completamente ristrutturati, conservano mobilio ed opere d’arte sottratti alla distruzione del regime nazista.
L’ambiente è maestoso ed imponente, le decorazioni ricche e raffinata. E’ possibile visitare gli appartamenti reali, la cappella e parte dei sotterranei.

Il Barbacane, una struttura difensiva a pianta semicircolare, costruita nel XVI secolo per proteggere la città introduce il visitatore nella città nuova.
Tra i luoghi di maggiore interesse vi è il Palazzo sull’acqua, costruito al centro del laghetto del magnifico parco Lazienki, per dare l’impressione che si ergesse proprio dalle acque.
Lo stile che lo contraddistingue è quello neoclassico. In passato destinato a residenza estiva del re, è oggi uno splendido edificio pieno di colori e magnifici dipinti di pittori fiamminghi ed olandesi. Vale davvero la pena visitarlo, e provare la sensazione, affacciandosi da una delle tante finestre, di essere sospesi sull’acqua.
Molte le stanze di cui si può ammirare l’eterna bellezza, a partire dalla sala da ballo, che domina immensa al centro del palazzo, passando per le numerose stanze destinate a bagni, e fino alla stanza da pranzo, per molto tempo adibita all’incontro tra artisti, letterati ed uomini di cultura.
Su un isolotto del laghetto, è inoltre visitabile uno splendido teatro, sempre in stile neoclassico.

Imperdibile il Palazzo di Wilanow, uno dei più preziosi edifici appartenenti alla cultura polacca.
Oggi ambita sede di concerti e manifestazioni artistiche, rappresenta il mix perfetto tra la cultura europea e la cultura polacca, e riflette totalmente il fascino dell’architettura barocca.
Splendida la facciata, dominata dall’oro e dal bianco.
Meritano, inoltre, una tappa il Cimitero ebraico ed il Cimitero di Powązki.
E queste sono solo alcune delle meraviglie della città, che da sole bastano ad inserire Varsavia nella lista dei capitali da visitare.

Hotel per Varsavia

Trova tariffe economiche | Confronta centinaia di alberghi lowcost